Blog

Idee per la casa - 28 Luglio 2022

Interior design anni 90′: i pezzi che stanno tornando

Se stai cercando di richiamare alla mente un’immagine generale dell’arredamento degli anni ’90 e non ci riesci, non preoccuparti: è comprensibile. Caratteristica tipica del decennio, le tendenze dell’interior design negli anni ’90 erano costituite da un mix e match di elementi dei trend precedenti, ma ne abbiamo estratti alcuni che sono particolarmente “anni ’90” e che stanno piano piano riaffacciandosi.

I separé

Arredamento anni separe

Quando il movimento minimalista degli anni ’90 ha raggiunto l’interior design, le case hanno iniziato a incorporare elementi di arredamento ispirati all’estetica zen. Il più delle volte, questo look presentava separé pieghevoli (o scorrevoli) di qualche tipo: sia che fossero realizzati in stile cinese, da pannelli di legno laccato ornati con dipinti decorativi, o da pareti scorrevoli in vetro, queste idee divisorie erano ovunque. Ripensate in maniera più attuale, ci sembrano delle ottime soluzioni; se il tuo progetto di interior design ha bisogno di luce e aria, quale modo migliore che utilizzare la trasparenza per elevare lo spazio?

Colori primari luminosi

 

arredamento anni 90

Sebbene siano apparsi principalmente nelle camerette per i bambini, la tendenza dell’arredamento di accenti di colori luminosi si è estesa per tutti gli anni ’90. Non era raro vedere un mini-arcobaleno all’interno di spazi altrimenti molto rigorosi.

Friends e il colore viola

Arredamento

Molte persone negli anni 90 nutrivano più di una fantasia nei confronti della vita da single in New York City; magari in questo sogno erano amici degli amici più famosi dell’epoca ed erano la versione più carina di Rachel, o la ragazza di Joey. Per sentirsi ancora più vicini, una dei metodi più efficaci era quello di dipingere qualcosa del colore della porta iconica dell’appartamento di Monica. Come la vedresti una parete e parte del soffitto dalle tinte viola abbinate ad elementi di design importanti?

Minimalismo anni ’90

Minimalismo anni marmo

Ad essere onesti, anche gli anni ’90 hanno avuto la loro parte di minimalismo; la chiave del successo di questa tendenza alberga nella scelta di mobili orientati ai dettagli, di alta qualità con un tocco speciale e lussuoso, nonché finiture raffinate e più fredde, come pietra, marmo o ottone. Per ottenere una stanza equilibrata con dettagli di arredo unici, il minimalismo si distingue per la sua gamma di materiali, regalando elementi naturali e luce accogliente, creando così un nuovo senso di calma e personalità.

Urbano anni ’90

Mobili asimmetrici e dalle forme geometriche, tanti motivi funky: sono gli elementi primari della tendenza urbana nell’interior design degli anni ’90. Questo tipo di pezzi di design sono molto divertenti e attirano l’attenzione su diversi elementi. Qual è il vantaggio di avere uno stile urbano anni ’90 a casa tua?
Il vantaggio è più che evidente. Con questo stile, hai la completa libertà di “adattare e dispiegare” tutti i possibili colori e motivi. Tutto quello che abbini, prenderà vita ancora di più e sarai sempre di tendenza, dato che lo stile urbano, a nostro avviso, non passerà mai visto; il velluto è uno dei materiali più utilizzati perché ha un design quasi riflettente.

Insomma continua questo sentimento nostalgico anche nell’arredamento che, nella tendenza della newstalgia, avevamo già preso in considerazione.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • русский
  • × Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday