Blog

Ambienti - 02 Febbraio 2022

Arredare l’ingresso: la prima impressione è quella che conta

È fin troppo facile dimenticare che l’ingresso è una stanza. Forse il binomio col corridoio, quindi ad uno spazio definito solo come di passaggio, può indurre a questo tipo di reazione, ma in realtà è davvero uno spazio da definire con cura. In quanto luogo di arrivi e partenze, dà il tono al resto dell’ambiente, quindi è importante decidere come arredare l’ingresso che deve essere accogliente e non diventare un punto di ritrovo per mobili e cose che non hanno casa altrove: solo perché ti muovi regolarmente in questo spazio per raggiungere un’altra stanza, o uscire all’esterno, questo fatto non lo rende meno importante, anzi.

Il corridoio e l’entrata sono quasi sempre la parte di una casa che tu e i tuoi ospiti incontrerete più spesso e la prima impressione è fondamentale.

Ingresso interior

Poiché i corridoi, soprattutto in città, tendono ad essere stretti le pareti sono un elemento molto importante a cui prestare attenzione.

Opta per un colore caldo o una bella carta da parati per conferire carattere allo spazio. La scelta della luce è altresì fondamentale: ricerca una fonte più delicata di una plafoniera; fra l’altro l’ingresso è un ottimo posto per mettere in mostra la cultura. Tra librerie ricolme di libri anche d’impatto estetico o esempi di opere d’arte che occupano praticamente un’intera parete, puoi scegliere magari una collezione di fotografie o stampe botaniche.

Stampe ingresso arredamento

Quando pensi a come arredare il corridoio, non dimenticare di prendere in considerazione le altre stanze che puoi vedere quando ci passi: cerca di mantenere i colori delle pareti che abbiano una coerenza fra loro e pensa a posizionare degli specchi per consentire scorci inaspettati di tutta la casa.

E parlando ancora di colori, perchè non dipingere solo il soffitto? Piuttosto che rivolgere la tua attenzione alle pareti, alza gli occhi! Dipingere il soffitto, specialmente con colori inaspettati o motivi sorprendenti, mantiene tutta l’attenzione concentrata in quel punto, il che può essere un grandissimo vantaggio soprattutto per gli ingressi più piccoli: se poi la parte del soffitto dell’entrata è separato dalle altre stanze, puoi sentirti libero di divertirti con incredibili possibilità.

entrata soffitto corridoio

O magari potresti soffermarti sulla scelta del pavimento: le idee sono davvero sterminate.

Le porte scorrevoli o a vetrata possono poi funzionare davvero bene, soprattutto se si tratta di uno spazio che altrimenti rimarrebbe buio o che magari è troppo stretto: con delle porte lasciate aperte per la maggior parte del tempo, sarai inondato dalla luce.

Ingresso vetrate

Le piante sono sempre un elemento che accorre in aiuto in qualsiasi stanza quando la si vuole rendere più accogliente: con un sacco di varietà tra cui scegliere, ti consente di portare la vita all’aria aperta dentro la tua casa. Sia che tu voglia attenerti a una piccola collezione di piantine raggruppate o scegliere una pianta talmente grande da rubare la scena, entrambe le scelte aggiungeranno un tocco decorativo e al tempo stesso naturale.

E se provassi con un approccio minimalista? Se sei un tipo di persona “less is more”- e non possiamo davvero biasimarti per questo – a volte tutto ciò di cui uno spazio ha bisogno è di pochi elementi selezionati per avere un grande impatto. L’aggiunta di una semplice panca per esempio può consentire ad elementi diversi di distinguersi, senza competere con altri aspetti decorativi.

 

 

 

 

 

  • русский
  • × Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday