Blog

Design - 29 Dicembre 2021

La boutique Céline a Miami

La maison di moda francese Céline ha ovviamente diverse boutique nel mondo, quello che più degli altri ci colpisce è a Miami, inserito perfettamente tra gli altri grandi brand presenti nella zona Miami Design District, un punto di riferimento per lo shopping di lusso.

Il compito di creare un nuovo punto vendita della casa di moda è stato affidato al designer svizzero Valerio Olgiati.

Celine valerio olgiati interiors retail shops marble miami florida usa

Lasciato con grande libertà di espressione creativa, Valerio Olgiato ha optato per il marmo brasiliano Pinta Verde per il rivestimento dell’esterno, pareti e pavimenti. Ispirato dallo straordinario disegno naturale della sua texture verde-celeste, il designer voleva creare «più una tenda, che una boutique, dove un universo interno può essere immaginato».

Il negozio è d’impatto già dall’ingresso. Marmo chiaro con venature color caffé, l’insegna minimalista del brand, le porte trasparenti attraverso le quali si può vedere l’interno come fosse una scatola di gioielli.

Celine boutique

Lo spazio interno è diviso in due: nel piano superiore sono esposte le collezioni del momento; il piano terra è dedicato alle borse e scarpe e può essere utilizzato per gli eventi ed esposizioni del brand.

Il marmo in grandi formati rettangolari e quadrati è utilizzato per rivestimenti di pareti, pavimenti e soffitti. Le mensole sono fatte di sottili lastre, dove sono esposte scarpe e borse. Alcuni oggetti sono appoggiati su parallelepipedi in marmo, gli abiti invece sono appesi sulle ringhiere in ottone spazzolato.

Celine store miami valerio olgiati interiors retail shops marble miami florida usa

La descrizione che ne da l’architetto: “Un guscio di marmo è posato su una struttura a due piani esistente. Le facciate, i pavimenti, i muri, i soffitti sono interamente realizzati in marmo.
La Pinta Verde blu-verde dal Brasile è eccezionale e crea un’atmosfera meravigliosa per Céline.
Lo spazio espositivo al piano terra è una tettoia, sostenuta da pilastri in cemento. Queste colonne collegano l’intero edificio alla fondazione.
Il mondo virtuale esiste in parallelo con il fisico. Sopra c’è uno spazio nel profondo del marmo, dove sono esposte scarpe e prêt-à-porter.
Più tenda che boutique, questo è un luogo dove si può immaginare un universo interno. ”

 

 

  • русский
  • × Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday