Blog

Ambienti - 07 giugno 2019

L’armonia di un rivestimento per bagno in travertino. Il progetto dello Studio PLB

Se ti piace davvero il travertino, questo bagno è fatto per te.

Nel progetto dello Studio PLB Architettura&Ingegneria è stato usato il nostro travertino per il rivestimento del bagno di un appartamento signorile. L’ambiente attuale ha ora un piglio tra il drammatico e l’intimo, che definisce e accoglie tutti gli elementi d’arredo presenti: organizzato in modo lineare, abbraccia tutte le loro caratteristiche.

Rivestimento in travertino

L’appartamento è una residenza di 160 mq, posta al piano nobile di un edificio a struttura ottocentesca, con travi in legno e murature di pietrame di largo spessore, ubicata al di fuori della cerchia delle antiche mura, ma pur sempre nella zona centrale di Firenze.
L’intervento ha previsto la demolizione completa della precedente configurazione con vasca, prediligendo un aspetto più moderno con piatto doccia a filo pavimento e cristallo di chiusura.

Il parquet in rovere trattato resiste negli anni alla presenza d’acqua, la rubinetteria in acciaio cromato e il miscelatore a parete aggiungono ricercatezza.

Il piano di appoggio è stato intagliato “ad hoc” al fine di ospitare il termo arredo in acciaio cromato: completa l’intervento la creazione di velette estetiche in cartongesso, tinteggiate con vernice a “effetto seta” e dotate di strip led illuminanti e punti spot di diffusione sui rivestimenti in travertino di nostra fornitura.

Da notare l’elegante posa di quest’ultimo con la formazione di tre marcate fughe estetiche lungo tutto il perimetro del bagno, e la posa di formati interi intermedi di volta in volta selezionati al fine di dare una continuità alle venature, con chiusura di due fasce, sommitale e di terra, a mezzo formato originario.